Tieniti aggiornato sui miei

Home > Blog

19.01 2015

La Scienza e il Nuovo Paradigma


"Per gran parte della mia carriera mi sono trovato a urtare contro i confini invisibili del paradigma scientifico. Negli ultimi decenni ho deciso di farli saltare tutti."

T. Colin Campbell

Negli ultimi tre anni, in Italia, si sono tenuti tre convegni internazionali di alto profilo sull'importanza dello stile di vita e della medicina complementare per la cura e la prevenzione delle più importanti patologie del nostro tempo, ai quali ho assistito con grande interesse e partecipazione.
In queste edizioni, hanno partecipato al dibattito relatori di fama mondiale tra i quali il dr. Caldwell B. Esselstyn Jr (cardiochirurgo americano), il dr. Robert O. Young (massimo esperto sul potere dell'alcalinizzazione), il dr Volcker Goepel (specialista in trapianti, sistema renale e alimentazione), il dr. Franco Berrino (ex direttore del reparto di Medicina Preventiva e Predittiva dell'Istituto Tumori di Milano) e naturalmente T. Colin Campbell (scienziato, ricercatore e autore di "The China Study" e di "Whole").


Personalmente, non mi ritengo uno scientista puro, anzi!

Se mi dovessi inserire in una qualche categoria filosofica, mi riterrei piuttosto un metodico-empirista con una sempre vigile attenzione rispetto a ciò che accade nel mondo della scienza e della ricerca. Questo è, perché sono certo che per poter riconoscere la presenza di certi fenomeni e per esser sicuri di aver percepito la Verità in una sua possibile manifestazione, non vi è alcuna necessità di scienza, ma vi è invece, un assoluto bisogno di un mix esplosivo composto da: conoscenza, capacità di osservazione e distacco.

La conoscenza ti da le basi per valutare, comprendere e contestualizzare al meglio i dati che ti vengono forniti; la capacità di osservazione ti permette di cogliere il momento giusto (carpe diem) e di mantenere il focus su ciò che è importante, immunizzandoti da tutte quelle distrazioni e da quelle interferenze che, offuscando il sistema percettivo, riducono la tua capacità di messa a fuoco; il distacco invece, è la condizione necessaria che ti da la possibilità, una volta entrato in contatto con la Verità (o fenomeno che stai osservando), di non cadere vittima di valutazioni erronee, dovute alla non accettazione dell'esistenza di tale processo, in quanto, avendolo considerato plausibile e reale, porterebbe alla ridiscussione di tutto ciò che fino ad allora hai ritenuto valido e inconfutabile, e su cui magari hai appoggiato tutte le certezze della vita. Per farti un esempio pratico di come certi fenomeni esistono ma, a causa dell'assenza o della ridotta presenza di uno o più di uno dei tre aspetti precedenti, non vengono considerati, prendo in questione un luogo comune, che in ambito motorio rieducativo vige ormai da tempo e che non ha nessuna fondatezza sia clinica che concettuale: rinforzare i muscoli per tutelarsi dai dolori articolari.

Sapendo che i dolori dell'apparato muscolo-scheletrico sono originati da una muscolatura retratta, il cui tono risulta costantemente eccessivo, il quale grava continuativamente sullo stato compressivo dell'articolazione a lui correlata, come si potrebbe mai immaginare di aumentare ulteriormente la forza di tali distretti muscolari al fine di migliorare la condizione della parte articolare sofferente?

Domando: quando senti che la cintura dei pantaloni è troppo stretta, cosa senti di dover fare per uscire da quello stato di disagio? Allenti o aumenti la presa? L'importanza di avere un muscolo tonico e forte è reale, ma va contestualizzata sempre in un percorso il cui fine è la salute e dove gli equilibri tra le funzioni devono essere sempre rispettati al meglio.

Nel mondo della nutrizione avviene la stessa cosa e così in tutti i settori e ambiti della vita; ci sono cose che si sanno e cose che non si sanno, vuoi perché non ti si sono ancora palesate, vuoi perché chi le ha capite non è stato capace o non ha avuto il tempo e il modo di portarle in superficie in modo tale che tutti ne potessero beneficiare, vuoi perché chi detiene il controllo dell'informazione non ha nessun interesse a renderle accessibili, o per qualsiasi altro motivo.

T. Colin Campbell è stato ed è una delle figure più autorevoli del mondo scientifico internazionale a confutare lo status-quo in tema di alimentazione e salute; ha avuto il coraggio e la capacità di uscire allo scoperto per veicolare il messaggio che un'alimentazione variata, basata su cibi vegetali e integrali, è il miglior modo per mantenere uno stato di salute ottimale e per intervenire anche su stati patologici in atto; ha fatto luce su come il mondo da cui arriva è impregnato di interessi "extra-sanitari" e di come vengono gestite o occultate le conoscenze prodotte anche dal lavoro di molti suoi colleghi.

Tutto ciò è riuscito a farlo solo dal momento in cui mise in dubbio il modello scientifico dominante che, a detta sua, è il frutto del paradigma più grande, più limitante e più insidioso di tutti: il Riduzionismo. Il suo lavoro avvalora ancor di più i risultati di chi, come me, sta lavorando per aiutare le persone a trovare un migliore equilibrio e benessere, attraverso uno stile di vita sano e naturale che risulta essere la Vera formula per stare bene e alla larga da malattie sempre più diffuse e dolorose.

Quello che la scienza dovrebbe fare è proprio questo: rendere una Verità accessibile a tutti, attraverso il metodo scientifico che dovrebbe essere garanzia di provata validità.

Ricorda:


" La Verità non ha bisogno di scienza per essere riconosciuta, è la scienza che ha bisogno della Verità per acquisire valore e avere quindi il giusto riconoscimento"
Luca Mongiardini

Commenti

Contattami ora
e dimmi cosa
posso fare
per te!

@ Contattami ora!







I dati raccolti saranno utili a soddisfare più velocemente le tue richieste, a migliorare i nostri servizi e a poterti comunicare le nostre novità. Leggi l'informativa sulla privacy.

Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing nell'interesse proprio come indicato nell'informativa che precede.

Presto il consenso all'attività di profilazione descritta nell’informativa che precede per le finalità ivi indicate.


Master Veganic Interessato? Vieni a scoprire di cosa si tratta.

Dove Opero

> <
  • Studio Riefoli
    via Desenzano 8,
    20146 Milano (MM1 Gambara)
  • Associazione Coscienza e Salute
    Via Desenzano 8, Milano

    Docente corsi di Pancafit group
    (orari: lunedi 18,30-19,30 e giovedì 19-20)
  • Circolo dell'Amicizia
    Via Fernando Santi 8, Milano

    Docente corsi di Educazione Posturale Globale
    (orari Venerdi dalle 10 alle 11)
  • Accademia Ayurvedica
    Via Gramsci 10, Novi Ligure

    Docente corsi di Educazione Posturale Globale
    (orari Mercoledi 17-18 e 18,45-20,00)
  • Circolo Culturale G3,
    Novi Ligure

    Docente corso di Educazione Posturale Globale
    (orari Mercoledi 11-12)
  • Via Gramsci 10, Novi Ligure
    Accademia Ayurvedica
  • Via Fernando Santi 8, Milano
    Circolo dell'Amicizia
  • Centro Ouroboros,
    Via Renata Bianchi 36, Genova

    Docente corso Educazione Posturale Globale

Vivere sani è un diritto!

è giusto ed è un obiettivo da raggiungere.

Contattami ora !

Seguimi su