Tieniti aggiornato sui miei

Home > Blog

02.12 2015

Il significato di una "scelta etica"


Da quando mi sono avvicinato al mondo dell'alimentazione a base vegetale, ho sempre vissuto come una stonatura l'affermazione che cataloga univocabilmente come scelta Etica la motivazione animalista. Per me un'azione Etica è un'attività al seguito della quale si genera Giustizia e Amore. L'Etica è la percezione di ciò che la persona sente giusto secondo la scala di valori della propria Coscienza, da non confondere con la Morale collettiva.

La Coscienza è lo strumento che, a seconda della taratura/sviluppo, ci permette di discernere ciò che produce un'azione dannosa da ciò che invece crea Armonia e ci fa optare per quest'ultima. Il termine Coscienza, per qualcuno, potrebbe essere sostituito più comprensibilmente con il termine Sensibilità; tale termine forse, rende maggior chiarezza quando si vuole intendere che il grado si sensibilità che ognuno di noi ha nei confronti delle diverse tematiche, può non essere lo stesso. Ci sono persone molto sensibili alla politica, chi al sociale, chi al rispetto della vita animale, chi ambientale, chi salutare e così via.

Il livello di Sensibilità è certamente ereditabile dalla linea genetica, trasmissibile di vita in vita sia essa passata o parallela e sicuramente accrescibile attraverso le esperienze della vita e una sana educazione. La nostra evoluzione come specie dovrebbe portare ad accrescere tutte queste Sensibilità al fine di ricreare condizioni di vita armoniose tra noi e: le nostre varie "biodiversità", gli animali e l'ambiente in cui viviamo. L'Etica quindi, se vogliamo dargli il giusto valore, non è comprimibile all'interno di un solo aspetto della vita, ma va ampliata a tutto quanto è interconnesso con la vita stessa.

La decisione di sperimentare un sistema alimentare a base vegetale con l'obiettivo di trovare soluzioni concrete a problematiche di salute personali o altrui (per esempio quella potrebbe fare un medico, un terapeuta, un educatore), ritenendo che l'unico modo possibile sia mettersi in gioco abbandonando vecchie convinzioni, fa di me una persona etica o no? La scelta da me adottata cos'ha di non etico dal momento in cui rende giustizia a me stesso e/o alle persone di cui mi prendo cura? La ricerca di soluzioni non ti pare possa avere le caratteristiche di una scelta Etica? Se invece ritengo che la produzione di cibi animali sia così impattante sulla salute dell'ambiente in cui vivo e in cui vivono tutti gli altri (compreso te) da considerarla inopportuna quanto dannosa e da quel momento mi oriento verso un'alimentazione 100% vegetale, cosa ti fa pensare che la mia scelta non possa essere catalogata tra le scelte Etiche? Non sto rendendo giustizia al pianeta e ai suoi abitanti con un gesto amorevole? E se ancor più semplicemente ritenessi il costo economico della produzione di prodotti animali un esagerazione indicibile, visti i finanziamenti di cui si è sempre avvantaggiata alla luce del fatto che non è neppure una necessità per il sostentamento della vita sul pianeta, e pianificassi la mia nutrizione con cibi vegetali, non è anche questa una scelta Etica? Quanti soldi della comunità vengono investiti per ottenere un prodotto inutile e costoso invece che essere direzionati verso aree sociali in difficoltà? In questo caso ritengo che la scelta non solo sia etica in senso sociale, ma anche verso quella forma di intelligenza più elevata che dovrebbe aiutarci a non ripetere come automi sempre gli stessi errori. Quell'intelligenza di origine più spirituale alla quale andrebbe tutto il nostro rispetto e che invece a volte, per paura del giudizio, riponiamo dentro al "cassetto" per dare spazio al conforme.

Volere bene ad un Animale, di qualsiasi specie, e operarsi costruttivamente per tutelarne la qualità della vita e la vita stessa è certamente un'azione Etica alla quale molte persone dovrebbero essere sensibilizzate, ma non l'unica. I sentimenti che un agnellino, un vitellino, un cagnolino e qualunque altro cucciolo prova verso la mamma, sono gli stessi di quelli che proviamo noi con la nostra, soprattutto da piccini. Tutti i rapporti tra animali empatici funzionano così, non solo nella specie di appartenenza, ma anche tra le diverse specie; basta che pensi al rapporto che si può creare tra l'umano e l'animale domestico. Per qualcuno non è accettabile che questo possa ancora non essere stato compreso e ciò gli procura rabbia e dolore. Il problema quindi, nasce dal momento in cui non si ha la lucentezza (la capacità) di trasformare le emozioni negative in azioni Etiche, sorvolando su quei limiti individuali in cui ci si ritrova per motivi che in questo articolo ho solo semplicemente accennato. Chi ha più Coscienza la usi per insegnare attraverso l'esempio cosa sia più giusto fare e non vada oltre. Giudicare senza conoscere non è etico tanto quanto fare niente per migliorare il proprio status di Coscienza e di solito questi comportamenti vanno a braccetto.

Aumentare la nostra Sensibilità non ci rende più fragili, come si potrebbe erroneamente interpretare, ma ci libera dalle paure e ci irrora di nuova energia. Sentiti libero di scegliere in base alla tua Coscienza, ma non pensare che sia tutto li, l'evoluzione è in continuo divenire. Sonnecchiare tra le comodità acquisite non ci rende grandi e spesso questo lo si confonde con il diritto di difendere la propria cultura e le proprie tradizioni/abitudini. Il cambiamento Consapevole, figlio di un accurato percorso educativo, è l'unica formula per ritrovare la nostra vera Etica Spirituale che, se rispettata, non permetterà più alla mente di camuffare la scelta di una bieca ideologia qualsiasi essa sia.

Commenti

Contattami ora
e dimmi cosa
posso fare
per te!

@ Contattami ora!






Acconsento al trattamento dei miei dati personali e dichiaro di aver preso visione del testo sul trattamento dei dati.

Master Veganic Interessato? Vieni a scoprire di cosa si tratta.

Dove Opero

> <
  • Studio Riefoli
    via Desenzano 8,
    20146 Milano (MM1 Gambara)
  • Associazione Coscienza e Salute
    Via Desenzano 8, Milano

    Docente corsi di Pancafit group
    (orari: lunedi 18,30-19,30 e giovedì 19-20)
  • Circolo dell'Amicizia
    Via Fernando Santi 8, Milano

    Docente corsi di Educazione Posturale Globale
    (orari Venerdi dalle 10 alle 11)
  • Accademia Ayurvedica
    Via Gramsci 10, Novi Ligure

    Docente corsi di Educazione Posturale Globale
    (orari Mercoledi 17-18 e 18,45-20,00)
  • Circolo Culturale G3,
    Novi Ligure

    Docente corso di Educazione Posturale Globale
    (orari Mercoledi 11-12)
  • Via Gramsci 10, Novi Ligure
    Accademia Ayurvedica
  • Via Fernando Santi 8, Milano
    Circolo dell'Amicizia
  • Centro Ouroboros,
    Via Renata Bianchi 36, Genova

    Docente corso Educazione Posturale Globale

Vivere sani è un diritto!

è giusto ed è un obiettivo da raggiungere.

Contattami ora !

Seguimi su